Protezione Civile Marittima

aib  Primo Soccorso

Primo SoccorsoLe attività di primo soccorso possono essere interamente racchiuse nelle tecniche di BLS (Basic Life Support), acronimo per il supporto di base alle funzioni vitali, le quali possono essere determinanti per salvare la vita di un infortunato. Le condizioni di un paziente infortunato possono essere molteplici, le principali possono essere:

  • persona priva di sensi;
  • persona con le vie aeree ostruite;
  • ustioni da caldo o da freddo;
  • arresto cardiaco o stato di coma.

Tra le tecniche BLS, vi è quella della rianimazione cardiopolmonare (RCP), con la quale si può agire in modo tale da mantenere ossigenato il cervello e il cuore, in attesa dell'arrivo del personale medico. Al BLS si aggiunge il BLS-D, ovvero con l'aggiunta della procedura di defibrillazione con un defibrillatore semi-automatico (DAE).

IRC (Italian Resuscitation Council), è un associazione nazionale, composta da medici ed infermieri professionisti, impegnati attivamente nel settore della rianimazione cardiopolmonare. IRC segue le linee guida ERC (European Resuscitation Council), omonima associazione a carattere europeo. Lo scopo, sin dalla fondazione dell'associazione, è quello di realizzare delle linee guida per la RCP, al fine di cooperare con tutti i soccorritori in Europa, ad oggi infatti IRC è l'unica associazione che può certificare un soccorritore non sanitario o laico.

Gli operatori certificati IRC sono riconoscibili con la "Stella della Vita".

© 2015 Protezione Civile Marittima - Tutti i diritti Riservati | C.F. 92010060751   | ver. 2.3.1