Emergenza Ucraina: Raccolta farmaci e beni di prima necessità promossa dal Comune di Diso

In occasione dell’attuale emergenza in Ucraina, l’Amministrazione Comunale di Diso ha deciso di instituire, nei giorni 12 – 13 e 14 marzo, un centro di raccolta di farmaci e beni di prima necessità presso la sede della Protezione Civile di Marittima in zona PIP (zona Artigianale), i quali saranno consegnati tramite l’Aeronautica Militare del 61 Stormo di Galatina alla Croce Rossa Italiana che si farà carico della consegna sul territorio ucraino.

Data:
12 Marzo 2022

In occasione dell’attuale emergenza in Ucraina, l’Amministrazione Comunale di Diso ha deciso di instituire, nei giorni 12 – 13 e 14 marzo, un centro di raccolta di farmaci e beni di prima necessità presso la sede della Protezione Civile di Marittima in zona PIP (zona Artigianale), i quali saranno consegnati tramite l’Aeronautica Militare del 61 Stormo di Galatina alla Croce Rossa Italiana che si farà carico della consegna sul territorio ucraino.

Nello specifico occorrono esclusivamente:

1)Farmaci (antidolorifici, antinfluenzali, emostatici, materiale per medicazioni e siringhe, antinfiammatori, antisettici, disinfettanti, pannoloni e traverse.

2)Prodotti per bambini (pannolini, omogeneizzati, latte in polvere, biscotti, materiali di cancelleria come matite, colori e quaderni).

3)Torce a pile e salviette umidificate.

NON SARANNO ACCETTATI PRODOTTI NON RIENTRANTI

NELL’ELENCO SOPRA INDICATO.

In caso dì impossibilità a recarsi presso il centro di raccolta, contattare il seguente numero negli orari sotto indicati

Sala Operativa Protezione Civile – 0836.1955129

GIORNI DI RACCOLTA:

Sabato 12 Marzo dalle 14:00 alle 19:00

Domenica 13 Marzo dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00

Lunedì 14 Marzo dalle 9:00 alle 13:00 e dalle 14:00 alle 19:00

Ultimo aggiornamento

12 Marzo 2022, 13:43

Commenti

Nessun commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Salvataggio di un cookie con i miei dati (nome, email, sito web) per il prossimo commento